I nostri vini

LEPUS

LEPUS

Con l’annata 2013 è stata data un’immagine diversa a questo vino che rimane un grande vitigno, ma scarsamente considerato sul mercato.
E’ stato vestito con un’etichetta di Riccardo Schweizer e chiamato Lepus dal latino “lepre” e sullo stemma di famiglia di Franz Haas è da sempre riportato anche un leprotto.
Sempre con questa annata sono subentrati anche i vigneti di alta quota che assegnano al vino più complessità e longevità.

Specifiche prodotto